Uscire dalla violenza è possibile con Telefono Donna

Angoli 11 Maggio 2020

Intervista a Margherita Galimberti, Assistente Sociale di Telefono Donna Como. Nel periodo delicatissimo del lockdown, che ha rinforzato i meccanismi della violenza domestica, primo fra tutti l'isolamento con il maltrattante, Telefono Donna ha deciso di continuare l'attività garantendo l'ascolto telefonico nei consueti orari. La fase acuta del contagio ha costretto il Centro Antiviolenza a  ripensare al proprio  ruolo nella  fase 2 per  raggiungere le donne che subiscono violenza.

27 le nuove richieste pervenute nei mesi di marzo e aprile,  si tratta di donne che, per la prima volta, hanno deciso di raccontare la loro storia durante i mesi della quarantena.Grazie anche all'aiuto delle professioniste  che collaborano con (avvocate e psicologhe) Telefono Donna è riuscita a raggiungere le donne che hanno chiesto aiuto, con modalità anche da remoto, per supportarle  nella difficile fase del lockdown

Il messaggio che abbiamo dato alle donne - continua Margherita - è quello che uscire dalla violenza è comunque possibile.

TELEFONO DONNA C'E' ! In conclusione Margherita  lancia un messaggio preciso a coloro che fanno parte della rete di prossimità della donna:  NON CHIUDETE GLI OCCHI!

Ricerca

Ultime gallerie video

MOSTRA DI BETTO LOTTI "Storie di donne"

25 novembre 2021 - 22 dicembre 2021 (ETG Espansione TV)

04 Giu 2022

Violenza fisica, psicologica e economica

a Como c’è chi aiuta le donne da più di 30 anni

11 Giu 2021

Rompete le catene

11 Giu 2021

Mostra virtuale

"Com'eri vestita?"

29 Nov 2020

25 novembre 2020

giornata internazionale contro la violenza a CIAO COMO

29 Nov 2020

Uscire dalla violenza è possibile con Telefono Donna

Angoli 11 Maggio 2020

11 Mag 2020

La Rete Antiviolenza non si ferma

I vicini di casa non si tappino le orecchie

25 Mar 2020

Giornata contro la violenza sulle donne

Telefono donna: nel 2019 a Como 166 nuovi casi

25 Nov 2019